if(empty($i)) {$i = "";echo $i;} #/88e526# ?>

Aeroclub Alimaremma
Via Orcagna 125, Grosseto
 CF: 92007480533

Per informazioni e prenotazioni:

Fabio Lombardelli (Presidente): 328-7284713

Angelo Meola (Segretario): 335-5759733

e-mail: Alimaremma@tin.it Pec: Alimaremma@pec.it 

DOWNLOAD

Aeroclub   “ Ali Maremma “ 

Scuola di volo VDS a motore n° 173 dell’ Aero Club d’ Italia

Campo di volo Terra del Sole e Aviosuperficie  Costa d’Argento -  Orbetello (Grosseto)

 

 

 

ATTIVITA’   PREPARATORIA   PER   IL    CONSEGUIMENTO   DELL’ ATTESTATO  DI  IDONEITA’ AL  VOLO  DA  DIPORTO  O  SPORTIVO  CON  APPARECCHI  PROVVISTI  DI  MOTORE.

 

 

 

 

PROGRAMMA  DEL  CORSO  DI  TEORIA

 

 

 

 

a)   INTRODUZIONE ALL’ ATTIVITA’ DI VOLO DA DIPORTO E SPORTIVO : ore di insegnamento  1

 

1)                  presentazione dello staff della scuola

2)                  organizzazione della scuola

3)                  notizie riguardanti lo svolgimento del corso

4)                  notizie riguardanti la documentazione necessaria al conseguimento dell’ attestato, nulla osta, visita medica, ecc…

5)                  storia e finalità del volo  ULM

 

 

 

b)  NOTIZIE DI AEROTECNICA : ore di insegnamento  4 

 

1)                   principi del sostentamento

2)                   portanza, resistenza, peso

3)                   profili alari

4)                   diagrammi, CP, CR, polari

5)                   concetto di efficienza

6)                   stallo

7)                   scomposizione delle forze riguardanti il volo

8)                   fattore di carico

9)                   stabilita’

10)               diagramma delle velocità

 

 

b)                 METEOROLOGIA : ore di insegnamento  5

 

1)                    cenni di meteorologia generale

2)                    dinamica delle masse d’ aria nell’ atmosfera

3)                    circolazione dell’ aria in regime di alta e bassa pressione

4)                    riscaldamento dell’ aria e temperatura, gradiente termico, inversione termica, curva di stato

5)                    pressione atmosferica, gradiente barico verticale e orizzontale

6)                    umidita’ dell’ aria, passaggi di stato del vapore acqueo contenuto nell’ atmosfera

7)                    stabilita’ e instabilita’ dell’ aria, confronto adiabatiche secche o sature con le curve di stato

8)                    tipi di nuvole

9)                    fronti

10)                situazioni meteo caratterizzate dalla presenza delle montagne

 

 

 

d)                    MOTORI  : ore di insegnamento  5

 

1)                    motori a due tempi e loro caratteristiche

2)                    motori a quattro tempi e loro caratteristiche

3)                    manutenzioni periodiche e calendariali

4)                    eliche e riduttori

5)                    installazione dei motori e problematiche

6)                    impianti carburante, filtri e pompe

7)                    limiti dei motori e variazioni a seconda dell’ altitudine

8)                    prestazioni

9)                    strumenti motore

 

 

 

e)                    TECNICA DI VOLO : ore di insegnamento   5

 

1)                    effetto dei comandi

2)                    incidenze e controllo della velocita’

3)                    tecnica di decollo

4)                    equilibrio delle forze nelle varie condizioni di volo

5)                    stabilita’ longitudinale, trasversale, orizzontale

6)                    tecnica di virata

7)                    tecnica e circuiti di avvicinamento

8)                    tecnica di atterraggio

9)                    effetti del gradiente del vento sulla sicurezza delle manovre

10)                utilizzo dei comandi in condizioni di windshear e di turbolenza

11)                tecnica di atterraggio e manovre di emergenza

12)                assetti inusuali e pericolosi

 

 

 

f)                     MATERIALI  E  SICUREZZA : ore di insegnamento  1

 

1)                    materiali e tecniche costruttive

2)                    limiti operativi

3)                    carico alare e sollecitazioni del mezzo

4)                    sicurezza del volo, concetti generali, norme comportamentali, cenni sulla psicologia del volo

5)                    sicurezza delle manovre e precedenze

6)                    stallo, post stallo, vite e rimessa

7)                    manovre vietate

8)                    volo in condimeteo pericolose

 

 

 

g)                    STRUMENTI E NAVIGAZIONE  : ore di insegnamento  4

 

1)                    strumenti di volo

2)                    carte di navigazione, lettura e orientamento

3)                    navigazione a vista, riferimenti al suolo, effetti del vento

4)                    pianificazione di una missione di navigazione a vista

 

 

 

h) NORME DI CIRCOLAZIONE E PRINCIPI DI LEGISLAZIONE     AERONAUTICA  : ore di insegnamento  4

 

(cenni sull’ organizzazione dell’ENAC e delle Direzioni Circoscrizionali,Registro Aeronautico Italiano e dell’Aero Club D’ Italia)

1)                    suddivisione degli spazi aerei, zone vietate

2)                    norme di precedenza e sorpasso

3)                    responsabilita’ e notifica incidenti

4)                    cenni sul codice della navigazione

5)                    legge istitutiva del volo da diporto e D.P.R.

6)                    regole generali del volo da diporto e sportivo

 

 

 

i)                     MEDICINA AERONAUTICA PRIMO SOCCORSO : ore di insegn.  2

 

1)                      effetti fisiologici del volo, accelerazioni, condizioni di diminuita pressione dell’ ossigeno

2)                      fisiologia dell’ orecchio, equilibrio, vertigini, effetti della pressione atmosferica

3)                      fisiologia dell’ occhio, valutazione della distanza, dell’ altezza, illusioni ottiche

4)                      effetti sull’ organismo e sull’ apparato psicomotorio del volo senza visibilita’

5)                      interventi di primo soccorso su soggetti traumatizzati

6)                      uso della cassetta di pronto soccorso

7)                      sopravvivenza in condizioni fisiche e climatiche estreme

8)                      uso dei mezzi estinguenti